Sei qui
Home > Campionato 2018-2019 > Allievi Fascia B Provinciali > Le giovanili del Settebagni crescono e si pongono le basi per un futuro positivo

Le giovanili del Settebagni crescono e si pongono le basi per un futuro positivo

Una stagione interessante quella disputata dalle giovanili del Settebagni Calcio, impegnate in tre campionati provinciali portati a termine in modo diverso ma soprattutto partecipando con aspettative diverse. 
L’Under 17 arriva al terzo posto ma questo non basta per l’accesso ai regionali; tale piazzamento però permette alla squadra di Rarinca di affrontare la coppa Lazio della provincia di Rieti dove i biancorossi devono terminare la loro corsa al cospetto del Fiano Romano. Una stagione che ha visto sempre un gruppo numeroso agli allenamenti e che è rimasto compatto sino alla conclusione del campionato. 

L’Under 16 rappresentava una grande sfida per la società e così è stata. La squadra ha dovuto lottare contro tante difficoltà derivanti da un allestimento ex novo del team da parte del Responsabile Enzo De Angelis. Nel corso della stagione i ragazzi di mister Balzamo hanno evidenziato un buon margine di crescita che si manifestava con dei primi tempi di buon livello ai quali però hanno seguito delle seconde frazioni non di pari ritmo. Nelle fasi finali di stagione la squadra, con la nuova guida tecnica, ha affrontato dei tornei e delle amichevoli che hanno fatto emergere grandi miglioramenti e ottime speranze per il futuro prossimo. La stagione di preparazione e di sacrifici sembra essere alle spalle e un nuovo avvenire sembra essere alle porte.

L’Under 15 di mister Del Beato è forse la più grande sopresa delle tre compagini giovanili perché dopo un avvio non particolarmente brillante dovuto ad una fase di adattamento di un gruppo che già si conosceva ma nuovo alla realtà e alle dinamiche del Settebagni, il gruppo biancorosso ha messo in mostra un cambio di passo in termini di gioco e di vittorie che ha impressionato. Il finale di stagione è in netto crescendo tanto che la squadra di Del Beato conquista anche la seconda posizione nel torneo di Cattolica terminato da pochi giorni.

Compliementi a tutto lo staff per l’impegno e per la dedizione messa nel lavoro quotidiano. Sicuramente è molto più facile lavorare con gruppi già pronti ma dà molta più soddisfazione tirare fuori il meglio da ragazzi che hanno meno esperienza e meno basi tecniche. Le sfide più belle sono queste e il Settebagni le sta vincendo.

Lascia un commento

Top