Sei qui
Home > Campionato 2018-2019 > Il reparto difensivo viene blindato: Fia,Abate,Moretti,Paci e Viola pronti a ricominciare

Il reparto difensivo viene blindato: Fia,Abate,Moretti,Paci e Viola pronti a ricominciare

In attesa delle conferme degli under della squadra, vengono ufficializzati i rinnovi dei ragazzi che hanno rappresentato e rappresenteranno lo zoccolo duro della difesa di mister Tramati: Fia Alessandro, Abate Edoardo, Moretti Andrea, Paci Andrea e Viola Lorenzo. Un giusto mix di giovani e giocatori con un’età matura per poter rendere già al 100% delle proprie possibilità senza subire lo scotto della nuova categoria.

 

Alessandro Fia, classe 91′, è un giocatore ormai noto nella categoria avendo disputato non solo il campionato di Promozione con Settebagni, Atletico Fidene, Boreale e Fonte Nuova, ma anche il campionato di Eccellenza con la Boreale. Fia è un terzino di grande spinta che sa adattarsi in modo egregio anche nel ruolo di esterno offensivo o tornanante in un 3-5-2. La velocità, i tempi d’inserimento, la solidità difensiva e la precisione del cross sono le sue armi più importanti. Il segreto per le grandi soddisfazioni che questo ragazzo, nato e tornato lo scorso anno al Settebagni Calcio, si è tolto è la sua maniacale cultura del lavoro.

 

Edoardo Abate, classe 93′,è il giocatore della rinascita. Il terzino sinistro biancorosso fece le giovanili con la maglia del Settebagni e fu costretto ad abbandonare la casacca biancorossa per motivi di studio che lo portarano a vincere il campionato di Prima Categoria con il Capena. Poi la chiamata del Settebagni per ripartire dalla Terza Categoria che da capitano ha guidato alla vittoria. Dopo 4 anni Abate vive il sogno Promozione che lui, più di tutti gli altri, ha conquistato mettendoci tutto se stesso toccando il fondo e risalendo. Le doti tecniche sono indiscutibili. Abate è un terzino moderno con capacità di inserimento e di palleggio che abbinate alla sua abilità nell’1 vs 1 e al senso del gol, lo hanno sempre posto tra i top players di questa squadra. 

 

Lorenzo Viola, classe 96′, è un terzino sinistro giovane ma che ha già sulle spalle due campionati di Seconda Categoria e un campionato di Prima Categoria. Nelle giovanili fu il capitano del Club Olimpico Romano prima di arrivare al Settebagni dove oltre alla sua esperienza in prima squadra, vanta un secondo posto con la Juniores Regionale. Un mancino puro e definito che soccombe ad una fisicità non imponente con intelligenza tattica e carisma. La peculiarità di questo ragazzo è la sua forza mentale e l’ambizione che lo porta ad andare oltre ogni limite sfoggiando ogni anno prestazioni sopra le aspettative. Per Viola sarà la prima esperienza nel campionato di Promozione; un giusto premio per tutto il lavoro fatto in questi anni.

 

 

Andrea Moretti, classe 92′, è stato il pilastro principale della difesa del Settebagni in queste ultime due stagioni. Moretti è stato forse uno dei più grandi acquisti della società di via Salaria nell’epoca moderna perchè mister Tramati si è trovato a disposizione un giocatore essenziale quando invece al raduno si era presentato come un ragazzo da cui , essendo anni che non solcava i campi di calcio ed essendosi proposto come una punta centrale nelle sue ultimi apparizioni,  non ci si aspettava nulla.  Tempismo difensivo, calcio preciso, gestione della palla, colpo di testa, personalità sono alcune delle qualità di Moretti, capace di giocare già da veterano anche nelle categorie che non aveva mai conosciuto prima di indossare la maglia biancorossa. Il rientro dopo molti anni di inattività  è stato delicato poichè il calciatore ha dovuto convivere con alcuni risentimenti per molto tempo, ma alla fine, tornato in forma, è diventato uno degli insostituibili per il mister Tramati.

 

Andrea Paci fa parte di quella classe 97′ che ha contribuito a far tornare il Settebagni dove merita sia per quanto riguarda la Prima Squadra sia per quanto riguarda il Settore Giovanile. Paci è un difensore centrale vecchio stampo che lavora sullo sfinimento dell’avversario ma con una dote molto importante vale a dire la capacità di migliorarsi allenamento dopo allenamento crescendo esponenzialmente ogni stagione. Arrivato al Settebagni con poche possibilità di giocare anche in una rosa di allievi, il giovane Paci poi ha portato a casa da protagonista un primo posto nel campionato Allievi Provinciali, un secondo posto nella Juniores Regionale, un primo posto nella Juniores Regionale, con la conseguente conquista del titolo elite, un campionato come fuori quota con la Juniores Elite e contemporaneamente protagonista del salto dalla Seconda Categoria alla Prima Categoria, per arrivare alla passata stagione dove ha partecipato attivamente al raggiungimento del secondo posto in Prima Categoria. Il calciatore, che come Fia è un altro giocatore di Settebagni , è stato confermato dal Direttore Salustri per essere uno dei protagonisti della prossima stagione e chissà che non ribalti le aspettative ancora una volta…

Lascia un commento

Top