Sei qui
Home > Campionato 2018-2019 > Settebagni tre classe 2001 dal Real Monterotondo Scalo: Sacripanti, Messina e Suk Ho Yoon

Settebagni tre classe 2001 dal Real Monterotondo Scalo: Sacripanti, Messina e Suk Ho Yoon

Continua l’opera di rafforzamento della rosa della Juniores Elite con un lavoro che guarda al futuro. In casa Settebagni arrivano tre ragazzi  molto promettenti classe 2001 e che sono stati protagonisti nelle ultime stagioni negli Allievi Regionali: Simone Sacripanti,  Mattia Messina e Suk Ho Yoon. 

Simone Sacripanti, classe 2001, è un centrocampista centrale dotato non solo di un buon fisico per il ruolo che ricopre ma anche di interessanti doti da metronomo del centrocampo; Sacripanti ama dettare i tempi e gestire i palloni con personalità. Sicuramente il salto dagli allievi regionali  alla Juniores Elite con un anno in meno rispetto a coloro che partecipano a tale competizione si farà sentire, ma con il lavoro e seguendo i consigli di mister Massimi la crescita del ragazzo è assicurata.
Il giocatore dovrà avere pazienza e prendere confidenza con i nuovi ritmi, le pressioni e il livello del nuovo campionato ma poi sarà sicuramente protagonista nella seconda fase di stagione.

Non finiscono qui gli innesti in mezzo al campo poichè alla squadra di mister Massimi si aggiunge un’altra sua vecchia conoscenza vale a dire  Suk Ho Yoon.

Suk Ho Yoon è un centrocampista offensivo classe 2001 che può ricoprire sia il ruolo di mezz’ala che di trequartista. Nelle passate stagioni il giovane calciatore è stato visionato dagli addetti ai lavori del Settebagni, come i suoi colleghi del Real Monterotondo Scalo, impressionando per la capacità di usare entrambi i piedi senza grandi problemi e per l’abilità di fare spesso la scelta giusta, dote rara alla sua età. Anche per lui ci sarà da attendere una prima fase di adattamento fisiologico al campionato e al ritmo ma la dedizione al lavoro del classe 2001 fa ben sperare.

Per il reparto offensivo Massimi ritrova un suo ex-giocatore che ha fatto la differenza in molte partite delle ultime due stagioni al Real Monterotondo Scalo, vale a dire il classe 2001 Mattia Messina.

Messina è un esterno offensivo molto rapido capace di un cambio di passo interessante che gli permette di essere una mina vagante negli ultimi 20 metri di campo. Un carattere ancora tutto da formare potrebbe trasformarsi da piccolo limite ad arma micidiale in vista di una stagione in cui ci sarà solo tanto da imparare con l’obiettivo di contribuire con le proprie prestazioni  al raggiungimento degli obiettivi di squadra. 

Lascia un commento

Top