Sei qui
Home > Campionato 2017/2018 > Non basta un Belli scatenato per rimanere attaccati alle posizioni di vertice: finisce X all’Angelucci

Non basta un Belli scatenato per rimanere attaccati alle posizioni di vertice: finisce X all’Angelucci

Campionato 1° Categoria Girone C
Settebagni vs Atletico San Basilio 3-3 (Belli,Belli,Cambi)

In una domenica mattina molto fredda all’Angelucci di via Salaria si gioca una partita bizzarra tra i padroni di casa del Settebagni e gli ospiti del San Basilio, quest’ultimi provenienti da una serie di risultati utili consecutivi importante.
I primi minuti della prima frazione sono di marchio biancorosso. La squadra di Tramati attacca sin dal primo secondo di gioco non lasciando scampo agli avversari storditi dal rapido avvio dei padroni di casa. Il tridente offensivo crea numerosi problemi al reparto difensivo ospite e dopo 10 minuti arriva la prima rete biancorossa grazie al numero 10 Belli che finalizza un cross teso di Fia superando il portiere in uscita e depositando in porta l’1-0. Non si ferma il Settebagni che con Cambi prima e Fia poi si divora due occasioni nitide davanti al portiere. Il San Basilio non resta a guardare e dopo 20 minuti di dominio biancorosso, escono gli ospiti che impensieriscono  Zitelli  prima con una conclusione a distanza ravvicinata, ben interecettata dall’estremo difensore di casa, e poi con conclusioni da fuori area.
La ripresa, come sempre, regala emozioni diverse derivanti dal gioco spregiudicato delle due squadre che abbandonano i tatticismi e si lasciano andare ad un confronto quantomai confuso. Sono gli ospiti che riescono ad esprimersi meglio in queste condizioni anomale con Di Palma e Ruggero autentici mattatori del pareggio e del sorpasso del San Basilio; quest’ultimo è infatti autore dei due gol dagli undici metri che permettono in rapida sequenza il controsorpasso degli ospiti.
Tramati ristabilisce gli equilibri in campo e con il cambio di modulo arrivano le reti su calcio di rigore realizzato da Belli e  procurato da Fia su imbeccata di Ragaglini, e il gol a pallonetto di Cambi che è lesto a sfruttare un invenzione volante del solito Belli, oggi migliore in campo.
Ancora una volta, come la scorsa domenica, i biancorossi si fanno beffare nel finale sugli esiti di un corner su cui Ruggero stacca indisturbato e realizza la tripletta personale.

MIGLIORE IN CAMPO: Belli voto 8+

Lascia un commento

Top