Sei qui
Home > Campionato 2017/2018 > La favola di Lucarelli e la classe di Merciari salvano il Settebagni

La favola di Lucarelli e la classe di Merciari salvano il Settebagni

CAMPIONATO JUNIORES ELITE GIRONE A

Settebagni vs Savio 4-3 (J.Castellani, F.Merciari, D.Lucarelli, Pauli)

Una grande favola quella di Daniel Lucarelli che, partito in sordina in questo inizio campionato, viene buttato nella mischia nel secondo tempo e sigla il gol che rialza il Settebagni.
Un sabato pomeriggio all’insegna delle grandi emozioni per un match in cui sono saltati sin da subito i tatticismi e le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza esclusioni di colpi come dimostra il risultato finale.
La partita inizia all’insegna di Merciari che prima serve su punizione una palla delicata per i suoi compagni i quali non sono abili a cogliere il grande assist del numero 10 e poi lo stesso Merciari si ripete sulla punizione successiva calibrando un cross sulla testa di Castellani, bravo questa volta ad insaccare alle spalle dell’estremo difensore ospite.  Il gol non dà sicurezza e compattezza alla squadra di Spagnoli che continua a difendersi senza grande efficacia e mantenendo molti uomini sopra la linea della palla esponendosi continuamente alle scorribande del Savio. I blues trovano la rete del pareggio e poi del vantaggio, ribaltando completamente l’inerzia della gara. All’Angelucci però le partite non finiscono mai e i colpi di scena si susseguono; esce Pascale e dentro Daniele Lucarelli per dare peso e fisicità ad un reparto offensivo fino a quel momento poco produttivo.
Il cambio cambia il match sia in termini di gioco che di risultato; infatti prima Merciari trova un pallonetto da posizione defilata dopo una serie di dribling sull’out destro, e poi lo stesso Lucarelli trova un gol strepitoso di testa girando in rete un cross dalla trequarti di Traversari.
Si ribalta il match e anche gli ospiti sono tramortiti tanto da subire la rete del temporaneto 4-2 grazie alla serpentina e al gran tiro ad incrociare di Pauli, che sigla la seconda rete in due partite. A questo punto si poteva pensare che la gara potesse essere messa in ghiaccio dai biancorossi, ma invece gli ospiti sfruttano le praterie lasciate dai padroni di casa e trovano su un rimpallo la rete del 4-3. Il finale di match è caratterizzato da due palle gol nitide per i blues e dall’infortunio del centrale M.Lucantoni, uscito dal campo per un problema al ginocchio destro. Il triplice fischio fa esultare il tifo biancorosso e fa tirare un sospiro di sollievo al mister Spagnoli che con questa raggiunge quota tre vittorie in sei partite.

Lascia un commento

Top