Sei qui
Home > Campionato 2017/2018 > La Juniores di Spagnoli tiene per 70 minuti: il fuori giri nel finale vale la sconfitta all’esordio

La Juniores di Spagnoli tiene per 70 minuti: il fuori giri nel finale vale la sconfitta all’esordio

La Juniores del mister U.Spagnoli lotta per 70 minuti contro una buona Romulea e poi crolla nel finale  subendo  tre reti  che valgono il primo zero in campionato.
Nel caldo  sabato pomeriggio del 16 settembre va in scena la prima gara del campionato del girone A della Juniores Elite tra il Settebagni e la Romulea, entrambe promosse nel campionato elite due anni fa rispettivamente come seconda e prima del girone. La squadra di casa, con molte emergenze, si affida alla qualità di Canducci in mezzo al campo, all’estro di Merciari e alla velocità di PascaleBritelli. Gli ospiti rispondono con un centrocampo folto e un reparto offensivo scaltro e dotato di grande tecnica. I primi 20 minuti la squadra di via Salaria parte molto bene lasciando ben sperare un Angelucci pieno ma troppo silenzioso . Dopo la prima parte di gara targata Settebagni, esce la Romulea che, nonostante un gioco non brillante, impensierisce Carbone, il migliore tra i suoi. Nella prima frazione è del Settebagni la migliore occasione con la squadra di Spagnoli abile a presentarsi a tu per tu con il portiere ospite ma poco concreta in fase realizzativa.

Nel secondo tempo i biancorossi perdono la vivacità e non tirano fuori il mordente giusto per portare a casa i tre punti. La Romulea rientra in campo con un atteggiamento diverso e dopo aver concesso un paio di occasioni, inizia l’assalto alla porta di N.Carbone, il quale deve mettere una  pezza  sul risultato con quattro interventi prodigiosi a distanza  di tempo ravvicinata.

Il calcio è un gioco bello e imprevedibile: dopo 70 minuti in cui la Romulea ci prova ma senza fortuna e il Settebagni reagisce con azioni individuali di Britelli e compagni, l’episodio che sblocca la partita e la incanala nei binari giallorossi è un tiro dalla distanza sporcato da una deviazione della difesa biancorossa che finisce in rete a Carbone ormai battuto.

Dopo la rete del vantaggio, gli ospiti dilagano senza difficoltà dato che il Settebagni si spegne e lascia praterie ad una Romulea superiore ma che non offre spettacolo.

MIGLIORE IN CAMPO: Carbone voto 7.5

Lascia un commento

Top