Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > Che spettacolo quando giochiamo noi: l pulcini 2008 conquistano la finale della V Labaro Cup

Che spettacolo quando giochiamo noi: l pulcini 2008 conquistano la finale della V Labaro Cup

V LABARO CUP (Cat. Pulcini 2008)

Nonostante siamo arrivati a pochi giorni dalla cena di chiusura e quindi della fine dell’attività per la stagione 2016-2017, lo spettacolo e le emozioni del calcio giocato non sono concluse per il mondo biancorosso.
Il 20 giugno alle ore 18 al campo del Saxa Flaminia in via Fiesse 1 si è tenuta la semifinale della “V Labaro Cup”, competizione organizzata per tutte le categorie della scuola calcio dal Saxa Flaminia che ormai per la quinta volta si rivela un momento importante di condivisone e di educazione .

 

Settebagni vs Centro Calcio Acquacetosa 3-2

Il Settebagni è riuscito a guadagnarsi l’accesso alla semifinale solamente per la categoria pulcini 2008 e, di fronte agli occhi del Presidente e di tutta la dirigenza, i piccoli biancorossi si sono combattuti fino all’ultimo il passaggio in finale con il Centro Calcio Acquacetosa portando a casa un 3-2 in extremis.
Nella scuola calcio il risultato è sicuramente secondario, infatti,la vera vittoria degli istruttori, della società e dei genitori è vedere i bambini divertirsi ed impegnarsi al 100% per un obiettivo ed uscire soddisfatti e felici dal campo di calcio.

1°Tempo Settebagni vs  Centro Calcio Acquacetosa 1-1 (Basile)

Alle ore 18 spaccate ha inizio la semifinale tra il Settebagni e il Centro Calcio Acquacetosa;  il Mister Chiofalo schiera in porta Sesto, al centro della difesa Schiano, sugli esterni Basile e Marzilli mentre a centrocampo il solito tandem Calcabrini-Felli è a sostegno dell’unica punta Sebastiani.
Buona partenza del Settebagni  che schiaccia subito l’Acquacetosa nella propria metà campo; a prendere l’iniziativa è Calcabrini che con un’azione insistita da centrocampo porta palla fino al limite dell’area dove con passaggio filtrante serve Basile,bravo a trafiggere con un bel diagonale il portiere avversario per l’1-0.
Forse per la prima volta dall’inizio del torneo, il Settebagni fa trasparire un calo mentale e gli avversari, bravi a sfruttare questo momento di blackout del Settebagni, raggiungono il pareggio concretizzando un recupero palla sulla mediana. La reazione biancorossa è affidata alle azioni manovrate: Basile allarga sulla fascia per Felli che si accentra verso il limite dell’area e fa partire un bel tiro parato dal portiere sulla cui respinta Sebastiani non riesce a buttare la palla in rete concludendo sopra la traversa.
Il portiere dell’Acquacetosa viene nuovamente sollecitato da Felli, il quale, dopo aver saltato due uomini, fa partire un potente tiro da lontano parato dall’estremo difensore. Nella seconda parte del primo tempo il centrocampo del Settebagni domina largamente e riesce a mettere Felli in condizioni prima di provare una bella azione personale che non trova fortuna, e poi  di involarsi sulla fascia e mettere un cross che Sebastiani sfiora di poco con la testa .
L’ultima grande occasione del primo tempo capita sui piedi di Sebastiani che sfrutta la respinta del portiere sul tiro di Felli ma lo stesso riesce ad intercettare la conclusione della punta biancorossa sulla linea di porta.

2°Tempo Settebagni vs  Centro Calcio Acquacetosa 1-0 (Calcabrini)

Inizia il secondo tempo e mister Chiofalo schiera Schiavo in porta e organizza la difesa con Calcabrini centrale, Marzilli e Sesto sugli esterni;a centrocampo Salvi e Basile sono al servizio di Felli.
La prima occasione dei biancorossi del secondo tempo arriva su punizione dal vertice destro dell’area;  sulla palla va lo specialista Marzilli il cui tiro finisce alto di pochissimo. Il vantaggio è nell’aria e l’azione con cui si concretizza non è banale. Basile riceve la palla, si invola sulla fascia, crossa per Felli il quale fa la sponda a Marzilli intelligente a  scaricare ancora una volta  per il bolide da fuori di Calcabrini.GOL! Il Settebagni va in vantaggio con una manovra che è difficile vedere anche nei campi di calcio dei grandi.
Basile è protagonista prima di un tiro parato dal portiere  e successivamente  di un colpo di testa alto che conclude la sua corsa sopra la traversa. Ad impedire il raddoppio ci si mette anche la sfortuna: Sesto dalla fascia destra serve un bel cross per Salvi il quale a botta sicura tira ma non trova lo specchio!
Il secondo tempo  termina con un tiro da fuori di Basile che sfiora la testa del palo.
Non arriva la rete del raddoppio ma il Settebagni,con questo 1-0 parziale, si riappropria di quello che aveva lasciato nella prima frazione.

3°Tempo Settebagni vs  Centro Calcio Acquacetosa 1-1 (Salvi)

L’ultimo tempo vede Basile in porta e la conferma dei tre difensori dopo la buona prestazione nel secondo tempo mentre in avanti torna Sebastiani.
Calcabrini, spostato qualche metro più avanti, approfitta della maggior autonomia e si presenta con un’azione dirompente partendo dalla propria difesa e concludendo la cavalcata con un tiro che il portiere è costretto a respingere ma lo stesso estremo difensore è lesto ad opporsi immediatamente al tiro ravvicinato di Salvi.
Forse nel miglior momento del Settebagni arriva il gol del vantaggio dell’Acquacetosa con uno splendido tiro da fuori che si insacca sotto il sette. Un gol che non ci voleva e sembra rimettere in discussione tutto.  Nei minuti finali il Settebagni prova l’arrembaggio per  trovare il gol del pareggio che vorrebbe dire finale.  Ci prova Sebastiani con un tiro che il portiere  blocca in maniera fortuita  sulla linea. Il pubblico trascina i suoi piccoli campioni e nell’ultima azione della partita un caparbio Felli parte dalla fascia destra, arriva sul fondo, e mette un pallone all’interno dell’area dove Salvi  veste i panni del bomber e insacca facendo esplodere di gioia tutti i tifosi biancorossi.  Un gol bellissimo, meritato e frutto di un gruppo solido.
La partita finisce così e il Settebagni vola in finale. Una vittoria sudata, sofferta e probabilmente la più bella perché arriva in una giornata in cui il Settebagni brilla meno del solito ma con caparbietà raggiunge comunque il risultato.

Adesso l’appuntamento è  per sabato 24 giugno alle 18:00 per assistere ad una splendida finale tra due storiche rivali Settebagni e  Accademia Calcio; servirà il sostegno di tutti i genitori, tifosi e della dirigenza biancorossa perché questi ragazzi e il loro mister Chiofalo lo meritano.

Lascia un commento

Top