Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > Neanche la fortuna assiste i piccoli di mister Rarinca: i pulcini 2006/2007 sono fuori dalle semifinali per un soffio

Neanche la fortuna assiste i piccoli di mister Rarinca: i pulcini 2006/2007 sono fuori dalle semifinali per un soffio

V Labaro Cup Cat.Pulcini 2006/2007

Atl.Vescovio vs Settebagni 3-3 

Dopo aver disputato un grandissimo torneo da protagonisti i pulcini di mister Rarinca abbandonano la manifestazione, condannati da un cavillo del regolamento.
Premesso che il Settebagni ha partecipato a questo torneo nella categoria pulcini 2006 con un gruppo folto di 2007 che si sono giocati tutte le partite alla grande nonostante il gap di un anno di età, oggi i piccoli biancorossi hanno dato vita ad un match tanto teso quanto spettacolare terminato sul 3-3 contro l’Atletico Vescovio. Le prime due frazioni terminano sullo 0-0 a testimonianza della concentrazione dei piccoli  e dell’importanza che entrambe le società hanno dato a questa partita. Nella terza ripresa a rompere gli equilibri arriva il  gol di Mattia Sartori, rete che però non basta per portarsi a casa la gara dato che il Vescovio riesce a chiudere il terzo tempo sull’1-1.
Alla fine della partita,conclusasi sul 3-3, la situazione di classifica vedeva appaiate al primo posto con lo stesso numero di punti il Settebagni e l’Atletico Vescovio; purtroppo il regolamento, accettato da tutte le società partecipanti, prevedeva il passaggio del turno, in caso di parimerito, per quella società che aveva impegnato il maggior numero di bambini nel torneo, ed il Vescovio, avendo impegnato 34 bambini contro i 29 del Settebagni, si è guadagnato il diritto alle semifinali.

Un grande applauso va alle società che si sono fronteggiate onestamente e hanno permesso che lo spettacolo potesse realizzarsi nella sua massima forma. Un ringraziamento speciale ai bambini biancorossi per l’impegno messo fino all’ultimo minuto del torneo e alla guida tecnica, mister Rarinca, per aver insegnato ai suoi piccoli a lottare e giocare da gruppo nonostante le difficoltà.

Si lascia un bellissimo torneo con il rammarico per quello che sarebbe potuto essere ma con la consapevolezza di aver dimostrato quanto la scuola calcio del Settebagni stia facendo un percorso di CRESCITA significativo.

Lascia un commento

Top