Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > V Labaro Cup Cat.Pulcini 2008: Il Settebagni supera un Vescovio combattivo

V Labaro Cup Cat.Pulcini 2008: Il Settebagni supera un Vescovio combattivo

SETTEBAGNI vs ATLETICO VESCOVIO 3-1

Nella seconda giornata della V Labaro Cup categoria pulcini 2008, il Settebagni trova la seconda vittoria consecutiva e si porta in testa al girone con 10 punti. A fare i conti con l’armata di mister Chiofalo è un Vescovio che combatte per tutti e tre i tempi ma non è mai all’altezza dei biancorossi.

Formazione:Calcabrini,Felli,Marzilli,Schiano,Basile,Salvi,Sebastiani,Sesto,Di Stefano
Allenatore: Chiofalo
Dirigente: Felli A.
  

1°Tempo Settebagni vs Vescovio 1-0
Nella prima frazione mister Chiofalo schiera in porta SESTO, protetto da una difesa blindata con BASILE,SCHIANO, MARZILLI e un solido centrocampo composto sta CALCABRINI e  SALVI;in avanti i compiti offensivi sono affidati all’ unica punta SEBASTIANI.
Il settebagni parte in sordina ed è il Vescovio ad approfittarne subito con un tiro da fuori area parato da SESTO. Ma i biancorossi non ci stanno e ripartono immediatamente al contrattacco: discesa sulla fascia sinistra di SEBASTIANI, cross al centro per il  tiro di BASILE che finisce di poco fuori .  Poco dopo è ancora il Settebagni a rendersi pericoloso con SCHIANO il quale intercetta un pallone interessante e lo serve per il tiro dal limite dell’area del vertice offensivo SEBASTIANI che finisce alto sopra la traversa. Il forcing biancorosso è continuo e martellante: prima il tiro di CALCABRINI che termina a lato, e poi l’azione manovrata elaborata dallo slalom dello stesso CALCABRINI,che passa a SEBASTIANI il quale con altruismo mette SCHIANO in condizioni di tiro ideali, ma la palla finisce la sua corsa sul palo. Il gol è nell’aria ed è ancora il baby CALACABRINI a prendersi la responsabilità della squadra riconquistando un pallone velenoso a centrocampo e battendo il partiere dell’Atletico Vescovio con un tiro dal limite. Il primo tempo si conclude con l’ennesima azione del Settebagni con l’affondo di BASILE sulla fascia destra e il successivo cross per SCHIANO che spara alto.

2°Tempo Settebagni vs Vescovio 5-1
Inizia il  secondo tempo e scendono  in campo FELLI e DI STEFANO per SEBASTIANI E SCHIANO .
La seconda frazione parte  con una dormita del Settebagni che si fa cogliere di sorpresa dall’Atletico Vescovio, subito in vantaggio. La squadra di Chiofalo ha però dimostrato nel corso dell’anno di avere grandi capacità tecniche ma soprattutto morali:I biancorossi, infatti, non ci stanno a pedere e “riagguantano” il pareggio sugli esiti di un calcio d angolo grazie a DI STEFANO,abile a mettere in rete dopo una serie di batti e ribatti in area di rigore.
La reazione del Settebagni non finisce qui perchè prima  BASILE,  con la sua caparbietà ruba palla, scarica a FELLI che dal vertice sinistro si accentra e fa partire un tiro che lambisce il palo, e poi SESTO, con un tiro dal limite dell’area parato dal portiere, suonano la carica. Il gol del vantaggio non attende ad arrivare: calcio d angolo battuto da  MARZILLI al centro  dell’area,la difesa respinge la palla  sui piedi di  FELLI che con un diagonale porta in vantaggio il Settebagni.
Alla metà della seconda frazione arriva la sostituzione di  BASILE per SCHIANO.
Il gol del 3-1 viene siglato da FELLI che si ingarbuglia in una serie di dribling prima di battere il portiere con un diagonale dal limite. Ormai sulle ali dell’entusiasmo  uno strepitoso CALCABRINI  con un azione personale esce dalla difesa palla al piede si fa tutto il campo  prima di fornire l’assist a  DI STEFANO che conclude in  rete  per il 4-1. A pochi minuti dalla fine della seconda frazione  il Settebagni guadagna una punizione dal vertice destro; sulla palla va MARZILLI che posiziona la sfera in maniera oculata e con un gran tiro la insacca sotto il “sette” per il definitivo 5-1

3°Tempo Settebagni vs Vescovio 0-0
Il terzo tempo  è privo di  grandi emozioni  e finisce 0-0 .
Grande prova dei ragazzi del mister CHIOFALO che dominano anche la seconda partita del Torneo e si presentano ai prossimi match con tanta euforia e convinzione della forza del gruppo.

Lascia un commento

Top