Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > 2 categoria > Nasce la “zona Abate”: il terzino biancorosso risolve al 93′

Nasce la “zona Abate”: il terzino biancorosso risolve al 93′

Onlus Capena vs Settebagni 1-2 (Luca Dominici,Edoardo Abate)

Mercoledì alle ore 16:30 in località Civitella San Paolo si giocava il recupero della giornata di campionato saltata per impraticabilità del terreno di gioco.
Una gara dalla difficile interpretazione per gli ospiti che hanno faticato e non poco per portare a casa un risultato che sulla carta poteva essere scontato. Dal canto suo il Capena si presentava alla sfida con un reparto offensivo costituito da giocatori nuovi e che alzavano notevolmente la pericolosità offensiva della squadra riuscendo persino a sfiorare il gol del vantaggio nella prima frazione,sventato solo grazie ad un colpo di reni decisivo di Fabrizio Floris.
Il primo tempo della partita non regala grandissime emozioni; si registrano due tiri verso lo specchio della porta del numero 9 del Settebagni, Roberto Cambi, e un tiro di prima intenzione di De Gennaro il quale raccoglie il cross di Abate dal fondo e non inquadra con il sinistro lo specchio della porta.
Il secondo tempo si riapre con gli uomini di Tramati ancora storditi e disordinati mentre il Capena approfitta delle incertezze biancorosse e sfrutta una deviazione in area di rigore per insaccare alle spalle del portiere ospite. Il gol sembra aver svegliato il Settebagni che sostituisce R.Tramontano per Amicizia e alza il baricentro di 10 metri. Passano 20 minuti in cui i biancorossi si spingono in avanti senza essere davvero concreti e pericolosi. L’ingresso di Pallante al posto di Rarinca e di Casini al posto di Viola rende però  il match più acceso e dà una carica ulteriore alla squadra. All’88’ Amicizia conclude dal limite dell’area con un tiro potentissimo che,dopo aver sbattuto sulla traversa a portiere battuto,viene messo in rete da Capitan Dominici, lesto nel tap-in.
Quando la partita sembrava finita e i padroni di casa erano sicuri di aver portato a casa dei punti fondamentali per la salvezza, spunta Edoardo Abate sulla fascia sinistra che, arrivato sul fondo, salta il diretto avversario e da posizione defilata incrocia sul palo opposto facendo esplodere la panchina biancorossa.
Una vittoria fondamentale per continuare a sognare il primo posto, tre punti essenziali per tener definitivamente lontano il terzo posto, un gol decisivo che dimostra la forza del gruppo guidato da Tramati.

VOTI

Floris 7.5 ( Alla tenera età di 45 anni salva il risultato e mette a disposizione della squadra  la sua esperienza per vincere partite dure come queste)
Viola 6+ ( Il centrale difensivo mancino rimane concentrato per tutto il suo match e non regala spazi agli avversari)
Abate 8 ( Nei 90 minuti sicuramente non ha giocato una delle sue migliori gare, ma appena si è entrati nella “zona abate” non c’è stato scampo per gli avversari: risolutivo)
Paci 6- ( Il giovane rientra dopo un turno di stop ma sembra soffrire il terreno di gioco e il numero 9 avversario. Cresce nel finale in cui rimane solo in difesa ma quest’oggi la sua prestazione non è all’altezza delle sue qualità.)
Dominici Lu. 7 ( Oggi non ha gran da fare se non per raddoppiare le marcature dei due centrali. Probabilmente avrebbe potuto fare di più in occasione del gol subito ma rimette in corsa i suoi con il gol allo scadere)
Barros 7 ( Poco cinico nel primo tempo, nella seconda frazione spinge con più decisione mettendo palloni interessanti in area di rigore del Capena)
Rarinca 6 (Da giocatori come lui ci si aspetta sempre qualcosa in più; fatica nel prendere le chiavi del centrocampo ma non sbaglia quasi mai in fase di recupero palla)
De Gennaro 6.5 (Come sempre De Gennaro spezza gli equilibri della gara con le sue incursioni e  i suoi cambi di ritmo; purtroppo in più occasioni risulta frettoloso e impreciso ma sicuramente il migliore sulla mediana)
R.Tramontano 5.5  ( il talentino biancorosso incappa nella giornata No e sbaglia molto sia in fase di costruzione che in fase di rottura. L’impegno è stato massimo ma quest’oggi il campo lo ha penalizzato)
G.Tramontano 6.5 ( La sua imprevedibilità rimane nascosta nei primi 45 minuti, ma nel finale diventa un’arma tagliente per le offensive biancorosse. Guadagna punizioni interessanti e crea la superiorità sulla fascia)
Cambi 6 ( Il peso offensivo del numero 9 è molto rilevante e se avesse segnato nelle due occasioni avute avrebbe sicuramente cambiato la sua partita. Gli attaccanti come lui vivono per il gol e non averla buttata dentro lo ha spento. Nel finale risulta essenziale per la remuntada)
Amicizia 7 ( Entra nel vivo dell’azione solo negli ultimi minuti ma delizia la platea con una cavalcata sulla fascia dove nessuno coglie il suo cross e propizia la rete del vantaggio con un tiro fenomenale dalla distanza )
Casini 6+ ( Ci mette un pochino ad accendersi ma una volta entrato in ritmo partita intercetta tutto ciò che c’è da intercettare e dona la giusta geometria alla squadra)
Pallante 7 ( Forse il vero match-winner della gara. Il suo ingresso eleva il tasso tecnico della partita, disorienta gli avversari e dona freschezza alla manovra. Si prende con personalità tutti i palloni che scottano e li gestisce con sapienza)

 

Incontro

ONLUS CAPENA CALCIOSETTEBAGNI CALCIO SALARIO

1 - 2

21. Giornata

dicembre 14, 2017, 3:00 pm

LEPRIGNANO - VIA PROVINCIALE KM. 9.900 CAPENA

Lascia un commento

Top