Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > Il pre-partita della gara tra Settebagni e Accademia Calcio si fa incandescente con le parole di mister Massimi

Il pre-partita della gara tra Settebagni e Accademia Calcio si fa incandescente con le parole di mister Massimi

Juniores Elite, Massimi (Settebagni): “Giocheremo partita dopo partita per raggiungere la salvezza matematica!”

Massimi mister della Juniores Elite del Settebagni illustra il percorso svolto dalla sua squadra fin qui..

Nel girone di andata abbiamo attraversato un momento pessimo. Abbiamo subito cinque sconfitte consecutive, alcune delle quali sono state sicuramente immeritate. Per quanto riguarda questa seconda fase di campionato, direi che abbiamo iniziato malissimo, ora peró siamo riusciti a riprendere la strada giusta che mi auguro ci porti ad una salvezza tranquilla e soprattutto prima del tempo, anche perché questa è una squadra che puó fare bene con tutti, ovviamente con le più forti abbiamo lasciato quello che era prevedibile lasciare.”

Sabato incontrerete l’Accademia Calcio Roma, cosa vi aspettate da questo matche e come vi state preparando ad affrontarlo?

“Sabato incontreremo gli invincibili, cosi li chiamo io, da settimane fanno cinque gol a partita. Ovviamente noi andremo a giocare questa partita perchè é nostro dovere cercando sempre di fare del nostro meglio e di dare il massimo, pur sapendo comunque a che cosa e a chi stiamo andando in contro. Inoltre giocheremo questo match buttando già un occhio alla partita successiva che giocheremo contro il San Basilio. Dico questo perchè questa è un’ottima squadra che, a mio parere, ha raccolto metà dei punti che meriterebbe di avere. Quindi sarà una partita altrettanto dura su un campo difficilissimo.”


Quindi sta dicendo che saranno due partite difficili soprattutto sul piano psicologico per i suoi ragazzi?

“Si, esatto. Come ho già detto, nella prima, quella di questo sabato, sappiamo già che incontreremo una squadra imbattibile, forte da ogni punto di vista. Nella successiva ci troveremo di fronte una squadra che sta lottando per retrocedere, che merita molto di più al di la di ció che dice la classifica e che quindi darà il massimo in campo. Inoltre, non va dimenticato che in una delle ultime partite ha perso il match dopo aver colpito per due volte la traversa, quindi in molti casi anche la sfortuna ha avuto un ruolo decisivo per questa squadra.”

Vi aspettavate qualcosa in più da questa squadra o le aspettative erano queste? Ora quali obiettivi vi siete prefissati?

Le mie aspettative sono state pienamente rispettate. Noi siamo partiti con l’obiettivo di salvarci, poi, dopo alcune gare qualcuno ha anche detto che avremmo potuto fare di più, ma mi sento di dire, al contrario, che in quel momento abbiamo fatto anche di più di quello che avremmo dovuto fare. La squadra è serena, i ragazzi sono tranquilli, non siamo legati al risultato, ora ce la giochiamo settimana dopo settimana, anche perché questo è un campionato aperto, in cui non possiamo dirci pienamente salvi, la classifica muta ogni settimana, chiunque puó perdere o vincere con chiunque. Ogni partita è una storia a se.

Partita dopo partita cercheremo di fare del nostro meglio per raggiungere la salvezza matematica. Poi, magari, raggiunta la piena tranquillità, perchè no, potremmo permetterci di guardare anche cosa succede ai piani più alti, ma ora alla vigilia di due partite così importanti ancora non possiamo permerttercelo.”

 

Settebagni, Massimi: “Orgogliosi di giocare con l’Accademia”

Il tecnico biancorosso analizza il campionato dei suoi e punta verso il prossimo avversario, già battuto all’andata


Carlo Massimi (©Lori)
Carlo Massimi (©Lori)

Nella quarta giornata di ritorno, il Settebagni conquista la sua terza vittoria consecutiva, espugnando in trasferta per 1 a 3 il campo della Boreale. Queste le parole del tecnico del Settebagni, Carlo Massimi, per quanto riguarda i 3 punti ottenuti dalla squadra nell’ultima sfida di campionato:”Sabato abbiamo fatto un ottimo primo tempo dove siamo stati fermati soprattutto dalla sfortuna. Anche nella ripresa siamo stati un po’ sfortunati, dato che i nostri avversari sono riusciti a passare in vantaggio dopo il primo tiro verso lo specchio della porta. Subito dopo, la fortuna è girata dalla nostra parte e nell’azione successiva a quella dello svantaggio, siamo riusciti a pareggiare grazie ad un autogol e in seguito siamo stati bravi a portarci a casa la vittoria siglando altre due reti”. Nel prossimo week end, i ragazzi di Massimi affronteranno tra le mura amiche l’Accademia Calcio Roma, seconda classificata a soli 2 punti di distanza dalla capolista Vigor Perconti. Il tecnico, nonostante la vittoria di misura per 1 a 0 dell’andata, ci tiene a specificare come i prossimi avversari siano di un livello superiore, sia tecnicamente, sia per quanto riguarda il livello societario.”La prossima gara per noi sarà motivo di grande orgoglio. Siamo felici di cimentarsi con queste grandi squadre. Loro sono i candidati per arrivare tra le prime due posizioni dato che si trovano a soli 2 punti dalla Vigor e inoltre, mi sembra che abbiano una media gol a partita molto alta e perciò per noi sarà una partita molto complicata. Sono una grande società e anche tecnicamente credo siano superiori a noi. Noi d’altronde non partiamo di certo sconfitti e proveremo a fare di tutto per portare a casa un risultato positivo “. E sul giudizio complessivo della stagione dei suoi ragazzi, fino ad oggi, il tecnico aggiunge: “Abbiamo avuto un inizio di stagione fantastico dove abbiamo incanalato una serie di belle vittorie di fila poi, abbiamo avuto un periodo no  perdendo per esempio contro la Vigor e la Tor Tre Teste. Siamo un pò calati nella seconda parte del girone d’andata ma siamo riusciti ad uscirne tutti insieme ed a ritrovare la vittoria. Non vediamo l’ora che sia sabato,come ho già detto, conosciamo i valori dei nostri prossimi avversari ma si sa, nel calcio mai dire mai”.

Lascia un commento

Top