Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > Ragaglini trascina il Settebagni ed ora è +2 rispetto al girone di andata

Ragaglini trascina il Settebagni ed ora è +2 rispetto al girone di andata

Campionato Juniores Elite Gir.A

Boreale vs Settebagni ( Santarelli,Ragaglini,Ragaglini)

Il Settebagni travolge la boreale nel nuovissimo manto del Don Orione. Ai ragazzi biancorossi serve una scossa prima di reagire e dimostrare il proprio valore. A segnare la prima parte del match è un clima di comprensibile timore da parte dei biancorossi dopo la difficile gara di andata che li  aveva visti uscire nettamente sconfitti contro i viola della Boreale. Il gol scuote gli ospiti e accende la manovra dei giovani della cantera del Settebagni. Le gare del campionato Elite sono sempre delicate ed è per questo che risulta molto importante la rete del pareggio realizzata a stretto giro da Luca Santarelli che segna il gol dell’1-1 su un tiro dalla distanza deviato dalla difesa ospite.
Da qui in poi la gara attenta e determinata dei giocatori in maglia biancorossa non lasciano scampo alla Boreale quest’oggi sottotono,forse perché ingabbiata dalle marcature di Massimi. Il classe 97′ Seri Giulio,dopo i primi minuti di difficoltà, fornisce una prestazione sulla mediana di alta qualità e sostanza che permette di non far sentire la mancanza di due pilastri del centrocampo, entrambi infortunati, come Rosicarelli e De Paolis.
Il Settebagni spreca molto con Cameo Dario che in due occasioni sbaglia clamorosamente in zona gol, una volta facendosi ipnotizzare dal portiere della Boreale e nella seconda opportunità conclude fuori dallo specchio della porta a pochi passi da quest’ultima.
A risolvere il match, concretizzando quanto di buono fatto nel corso della partita, ci pensa Filippo Ragaglini che è diventato uno dei pilastri della squadra di Massimi.Nonostante gli infortuni, le assenze e un finale di girone di andata non ottimale, il Settebagni sembra poter comunque dire la sua e intanto si porta a +2 rispetto al girone di andata.

Migliori in campo:
Paganucci
, che si esibisce in una parata su calcio di rigore quanto meno dubbio sul risultato di 1-3. Si tratta del quarto rigore consecutivo parato dal giovane estremo difensore biancorosso. VOTO 7.5
Ragaglini,il quale con la sua esperienza è in grado di gestire una prestazione non eccellente risultando determinante con due episodi; la punizione con cui realizza uno dei due gol è espressione di tecnica ed intelligenza.VOTO 7.5

Lascia un commento

Top