Sei qui
Home > campionato 2016/2017 > Sale l’ansia all’Angelucci per la doppia sfida della Juniores e della Prima Squadra

Sale l’ansia all’Angelucci per la doppia sfida della Juniores e della Prima Squadra

Forse uno dei weekend più attesi dalle squadre di Via Salaria; non saranno derby del cuore ma la prima squadra e la Juniores affronteranno le squadre più tecniche del campionato con la speranza di poter assistere a due grandi partite giocate a buon livello,cosa che non sempre si è verificata nel corso dei due campionati.
La Juniores è chiamata a scalfire l’invincibile armata della Vigor Perconti, squadra attrezzatissima per vincere il campionato tanto da poter tenere addirittura molti giocatori a convitto;l’obiettivo dei blaugrana è chiaro:la vittoria del titolo Elite e poi perché no del titolo nazionale.  Gli uomini di Massimi ormai abbiamo imparato a conoscerli, tignosi,compatti,fedeli ad un credo e ad un ideale che rappresenta un lume da seguire anche quando sembra tutto buio. La sconfitta di domenica potrebbe rabbuiare il cammino e destare preoccupazioni nell’ambiente, ma quella luce che guida i ragazzi biancorossi lascia tutti sereni.
Sarà probabilmente una partita proibitiva, come pensare ad una balena(la Vigor) che si trova di fronte un pesce biancorosso( il Settebagni), beh sulla carta non ci sarebbe storia, però bisogna considerare che le balene nello spazio stretto potrebbero trovare difficoltà a muoversi agilmente e il pesciolino biancorosso, partito spacciato, con carattere e astuzia potrebbe riservare tranelli  interessanti. Non ci si aspetta nulla da questa squadra che ha dato già più di quello che poteva fino a questo punto. Si vuole raggiungere la salvezza il prima possibile e questi,come altri, sono 3 punti importanti in quest’ottica. Sovvertire le leggi della natura è il mestiere di Massimi, andare oltre le proprie possibilità è la normalità per i suoi ragazzi. Non rimane che attendere il fischio di inizio di sabato 3 dicembre alle ore 16:00 e sperare di poterci addormentare ancora una volta raccontandoci una favola.

Il capitolo della Prima Squadra è diverso perché la squadra è competitiva e deve dimostrare di potersela giocare con tutti a pari livello. Domenica 4 dicembre alle ore 10:30 Tramati e i suoi scudieri ospiteranno il Fooball Jus, squadra rivelazione del campionato non tanto per i risultati raggiunti quanto per la qualità degli interpreti e del gioco espresso. Non si è mai vista in seconda categoria una compagine capace di giocare al più con due tocchi e avere una serie di giocatori che sicuramente hanno avuto la possibilità di calcare campi e giocare campionati di alto livello.
Il Settebagni dovrà giocare con umiltà come ha sempre fatto, conscio di poter perdere e vincere contro qualunque squadra. Tutto dipenderà dagli episodi per una partita che si prospetta molto vivace durante la quale entrambe le squadre cercheranno di tessere le proprie trame per scalfire le rispettive granitiche difese.
Sognare non costa nulla, credere in qualcosa che manca da anni non fa che aumentare la carica dell’ambiente, ipotizzare una cavalcata lunga difficile ma vincente è lo stimolo che spinge il Settebagni di G.Tramati. L’Angelucci ha risposto presente nelle ultime partite, e siamo sicuri che anche domenica il sostegno della borgata non mancherà per LOTTARE insieme , per VINCERE insieme.

Infine Allievi e Giovanissimi andranno ad affrontare rispettivamente due gare difficili, ma che potranno far emergere il carattere delle due compagini guidate da Flore e De Angelis. I piccoli Giovanissimi dovranno lottare contro alcune defezioni ed essere capaci di riprendersi immediatamente dal K.O. dello scorso Weekend, mentre gli Allievi con cuore e grinta tenteranno di ribaltare le sorti di un campionato travagliato.

Lascia un commento

Top